RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO

Cosa fare contro gli scarafaggi

È assolutamente indispensabile agire quanto prima per eliminare gli scarafaggi, perché un ritardo nelle azioni potrebbe causare una rapida diffusione di questi ospiti indesiderati, non solo nei locali attigui ma anche in tutta la casa e in quella dei vostri vicini. Ciò è dovuto al tasso estremamente elevato di riproduzione degli scarafaggi. I trattamenti contro gli scarafaggi dovrebbero essere affidati alle mani di tecnici esperti, perché gli scarafaggi sono molto difficili da debellare e resistono alla maggior parte degli insetticidi presenti in commercio. Gli esperti di ECO DREAM conoscono non solo il comportamento e lo stile di vita delle diverse specie di scarafaggio, ma sono anche aggiornati sui migliori metodi per eliminare gli scarafaggi dalla tua casa senza mettere in pericolo la tua famiglia o i tuoi animali domestici. Sconsigliamo l’utilizzo di trappole per scarafaggi che vendono nei negozi, neanche il repellente per insetti funziona. Si rischia soltanto di perdere  tempo prezioso nella lotta contro gli scarafaggi. Una trappola per scarafaggio può essere una trappola collante che può servire solo nel caso di un lieve attacco, ma è bene sapere che per eliminare gli scarafaggi in modo efficace, questo non è sufficiente. Gli insetticidi se utilizzati in spazi chiusi, possono causare il rischio di avvelenamento perché contengono sostanze chimiche che possono entrare nell’apparato respiratorio. Inoltre, spesso solo le superfici possono essere trattate con spray per gli insetti, le profonde fessure, giunti e cavità in cui gli scarafaggi si nascondono, non vengono raggiunti.

Cosa fare prima di un trattamento professionale per eliminare gli scarafaggi

  • Rimuovere dai locali che devono essere trattati (come la cucina) tutti i prodotti alimentari presenti e residui come rifiuti organici

  • Tutte le aree colpite devono essere pulite accuratamente, compreso angolo cottura e l’interno dei mobili

  • Rimuovere esemplari morti, eventuali escrementi, ooteche o altri resti passando l’aspirapolvere. Ricordati che i sacchetti utilizzati devono poi essere smaltiti correttamente

Offriamo trattamenti per eliminare gli scarafaggi dalla tua casa. Non permettere a questi ospiti indesiderati di annidiarsi e rovinarti la giornata, contatta subito i nostri tecnici esperti. Troveranno la soluzione adatta alle tue esigenze e risolveranno il problema. La nostra tecnica contro gli scarafaggi comprende diverse procedure:

  • Profilassi e igiene: prevenire è meglio che curare, infatti ai nostri clienti offriamo una consulenza completa per prevenire qualsiasi futura infestazione di scarafaggi. Ti forniremo preziosi consigli per l’igiene e importanti indicazioni comportamentali da seguire per ridurre il rischio di diventare vittime degli scarafaggi.

  • Ispezioni: gli specialisti Rentokil hanno a disposizione diversi sistemi di test professionali per identificare gli scarafaggi. Grazie a questi test è possibile determinare l’entità dell’infestazione ed i punti critici che vengono attaccati più facilmente dagli scarafaggi.

  • Eliminare gli scarafaggi: utilizziamo diversi metodi professionali contro gli scarafaggi, adatti a tutti i luoghi e le situazioni immaginabili. Rentokil sceglie sempre le tecniche più innovative e i prodotti più sicuri per la tua famiglia e per l’ambiente come trappole per scarafaggi e insetticidi appropriati. I biocidi utilizzati, sono di produttori di fama internazionale (BASF, Bayer, ecc.) e le formulazioni utilizzate sono sempre le più appropriate per ogni circostanza (i gel insetticidi, i micro incapsulati, ecc.).

  • Controlli periodici: i nostri tecnici eseguono un monitoraggio periodico degli scarafaggi con delle apposite Unità Monitoraggio Insetti e Unità Rilevazione Insetti.

    Come ECO DREAM esegue una disinfestazione di scarafaggi e blatte:

    Già da diversi anni la lotta contro le blatte può contare su una tecnica davvero efficace e poco invasiva. Si tratta di un gel insetticida che si distribuisce nei punti critici di infestazione e lungo i camminamenti delle blatte o scarafaggi; il prodotto è un attrattivo alimentare attivato con una molecola insetticida il cui contenuto risulta praticamente innocuo per gli esseri umani ma letale per le blatte.

    Le stesse lo trasportano al nido dove avviene la distribuzione del cibo tra gli esemplari della colonia; questo processo unito a quello della trofallassi (le blatte mangiano i simili morti) favorisce la distribuzione del principio attivo sterminando la colonia di scarafaggi.

    Solamente attraverso un corretto uso di questa tecnica è possibile raggiungere risultati eccellenti; il ruolo dell’operatore e la sua esperienza nell’applicazione della tecnica è fondamentale per la riuscita del trattamento e disinfestazione contro le blatte o scarafaggi.

Disinfestazioni da Blatte e Scarafaggi

Le blatte, comunemente chiamate scarafaggi, non provocano soltanto un senso di fastidio, ma sono veramente pericolose per l’uomo ed altri animali portando vari organismi patogeni tra cui stafilococchi, enterobatteri e micobatteri ed altri parassiti come nematodi e cestodi. Inoltre questi insetti dal corpo piatto e robusto infestano i nostri alimenti contaminandoli con escrementi o frammenti di blatte morte.
Bastano piccoli residui di alimenti oppure di sostanze organiche per nutrire un grande numero di blatte, perciò l’insediamento di blatte nelle cucine o nei bagni dei edifici è un pericolo permanente. Le sue caratteristiche le consentono di nascondersi durante il giorno in crepe e fessure molte strette, inoltre le loro gambe larghe permettono veloci spostamenti, questo è uno dei motivi che complica la lotta alle blatte. Si consiglia di recarsi subito a dei professionisti della disinfestazione delle blatte.

Metodi di Disinfestazione Blatte

La disinfestazione delle blatte richiede in primo luogo un attento monitoraggio dei luoghi di riparo dell’infestante. Infatti il trattamento di disinfestazione blatte è preceduto sempre da un’ispezione dei locali ove si terrà l’intervento. Prima della disinfestazione stessa bisogna inoltre eliminare tutti gli alimenti esposti. Esistono diversi modi di disinfestazioni delle blatte.

La disinfestazione delle blatte tramite un trattamento della superficie di probabile transito

In questo caso le blatte si avvelenano camminando sulla superficie. La disinfestazione delle blatte in questo modo richiede l’applicazione delle sostanze chimiche che persistono un discreto periodo di tempo.

La disinfestazione delle blatte tramite biocidi ad effetto snidante

La disinfestazione delle blatte con questo metodo necessita la conoscenza di tutti i luoghi di possibile rifugio degli infestanti, poiché i biocidi vengono applicati proprio nelle fessure, crepe e interstizi dove provocano la fuga delle blatte allo scoperto.

Identificazione

L’identificazione della blatta infestante è fondamentale per la disinfestazione di successo. La conoscenza delle preferenze e degli habitat di ogni specie contribuirà a fornire un controllo più accurato ed efficace.

Servizi igienico-sanitari

Tutto ciò che può essere fatto per eliminare le fonti di cibo e acqua per gli scarafaggi dall’ambiente domestico aiuterà nel loro controllo:

– Non lasciare i piatti sporchi accumulati nel lavandino durante la notte
– Conservare avanzi di cibo nel frigorifero o in contenitori con coperchi aderenti
– Se gli animali sono in casa, mantenere il cibo per animali in contenitori ermeticamente sigillati, e non permettere che il cibo di rimanere nelle ciotole durante la notte. Alimentare solo ciò che l’animale mangiare al momento del pasto.
– Togliere immondizia da casa su una base di routine. Tenere i contenitori esterni coperti, soprattutto di notte.
– Controllare e pulire periodicamente la vaschetta di evaporazione sotto il frigorifero o nel congelatore.
– Un punto critico può essere l’area tra la stufa e l’armadietto, dove grasso e cibo scarti spesso accumulano. Estrarre la stufa fuori periodicamente e pulire accuratamente.

Trappole

Le trappole sono contenitori (disponibili in varie forme) aperte su entrambi i lati e con le superfici adesive sulla parte interna. Le trappole possono o meno includere un attrattivi alimentari. Come lo scarafaggio entra nel box, diventa intrappolato nel collante. Il posizionamento corretto è essenziale! Gli scarafaggi si spostano da un punto all’altro lungo le linee in cui i piani verticali e orizzontali si incontrano. Questo può essere dove il pavimento e la parete uniscono, può essere dove il fondo di un cassetto incontra il lato del Drawe, o qualora una mensola unisce la parete di un mobile. Luogo trappole a filo della parete, come anche un piccolo spazio tra la trappola e la parete permette lo scarafaggio di bypassare la trappola. Nelle case unifamiliari nel nord-est, il risanamento dovrebbe essere sufficiente per eliminare e prevenire le infestazioni di scarafaggi. Se le opzioni di controllo di cui sopra non sono sufficienti, diversi metodi di trattamento sono disponibili, tra le esche, insetticidi e polveri.

Esche

Scarafaggio esche contengono un insetticida (o agente patogeno) più un ingrediente per attirare lo scarafaggio. Le esche sono confezionati come facile da usare contenitori che sono collocati nelle aree di attività scarafaggio nota. Insetticidi disponibili come esche sono hydramethylnon (combattimento), Sulfluramide (Raid Max) e avermectin (Roach Ender).

Insetticidi

Insetticidi danno la migliore controllo se applicati in oggetti (frigoriferi e stufe), lungo le linee dove scaffalature imbatte pareti (superiore e inferiore), negli schienali delle vetrine, dietro le immagini (a seconda della specie) e come crepa e trattamenti interstiziale. Rimuovere piatti, pentole e cibi da armadi prima di trattamenti; ritorno dopo lo spray si è asciugato. Ci sono molti prodotti facilmente disponibili per questo scopo.

Polveri

Questi composti sono più difficili da usare, ma dà il controllo di lunga durata. L’acido borico è l’unico materiale disponibile in questa categoria. Dovrebbe essere applicato a crepe, fessure e vuoti parete così come sotto stufe, frigoriferi e nelle spalle degli armadi. Dovrebbe essere applicato come una pellicola sottile – non applicare in pali o un cappotto di spessore.